You cannot copy content of this page

Shampoo in vetro Oway

shampoo Oway plasticfree

Vi presento una alternativa low waste e plasticfree ai classici shampoo imballati nella plastica e anche a quelli solidi: un prodotto professionale, performante, naturale e in vetro!

Purtroppo dopo un periodo piuttosto lungo di utilizzo di alcuni shampoo solidi di Lush ho notato la comparsa di forfora sulla cute. Ho dovuto sospendere, seppur a malincuore, l’utilizzo di shampoo solido per un po’.

Per fortuna ho trovato dal mio parrucchiere una validissima alternativa: il bagno purificante cute e capelli con forfora secca a base di rosmarino e salice biologico di Oway.

Oway è un’azienda italiana che produce prodotti professionali per la cura dei capelli e del corpo utilizzando ingredienti naturali, provenienti dalla loro “Ortofficina” nei pressi di Bologna.

Il loro claim “find your organic way of life” incorpora i valori dell’azienda basati sul principio di sostenibilità ambientale: ingredienti a km0, packaging in vetro e alluminio riciclabili e utilizzo di risorse energetiche rinnovabili.

La mia esperienza

Fin dalle prime applicazioni mi sono trovata molto bene con questo shampoo: la confezione in vetro con dispenser permette di dosare bene il prodotto che è abbastanza concentrato quindi un solo “pump” è sufficiente per un lavaggio. Al secondo passaggio è sufficiente metà della dose.

Anche se al primo passaggio non noterete molta schiuma, il potere lavante è notevole e per me sarebbe stato sufficiente anche così.

Per una pulizia più accurata ho sempre fatto anche un secondo passaggio con una dose ridotta ( e adesso si che la schiuma si vede, dipende dal tensioattivo che ora reagisce meglio sul capello pulito!), lasciando i capelli puliti a lungo.

Pur essendo un antiforfora, la formulazione è delicata e non aggressiva e lascia i capelli morbidi e ben districabili anche senza l’uso del balsamo.

L’inci non contiene parabeni, siliconi ed è un prodotto 100% Made in Italy e vegano.

Oltre allo shampoo antiforfora sono disponibili moltissimi altri shampoo, sempre in confezione di vetro, dedicati ad ogni tipologia di capelli ed esigenza. Se si vuole provare qualche prodotto, ci sono anche alcune versioni in minitaglia nella sezione Travel del loro sito.

Il costo del flacone da 240 ml è di circa 27,00 euro.

I prodotti sono reperibili online, nei loro store di Bologna o nei saloni convenzionati.


NEWS CORRELATE

Skincare Special Edition: scrub e maschere viso

Quando ho bisogno di un momento per me, per ricaricare le energie o per prepararmi al meglio prima di un giorno importante (sia mentalmente che esteticamente), mi rilasso facendo una maschera viso e bevendo una tazza di tisana calda. Ci sono alcuni prodotti che utilizzo con piacere, sento che la mente e la pelle ne […]

leggi tutto
balsamo solido corpo zerowaste myhappyflora

Scrubee: il balsamo solido per il corpo

Vi presento questa apetta profumata e solida di Lush che ha una doppia funzione, Balsamo corpo e e scrub da utilizzare sotto la doccia. Utilizzo Utilizzo Scrubee passandola prima velocemente sotto l’acqua calda e poi direttamente sulla pelle umida. A mia scelta decido se utilizzarla dal lato Scrub o solo dal lato burro corpo; massaggio […]

leggi tutto

Shampoo solido Lamazuna al cioccolato

Il mio primo shampoo solido Attirata dal profumo di cioccolato ho scelto questo prodotto per approcciarmi all’utilizzo dello shampoo solido, come sostituto del classico shampoo in flacone, seppur ecobio. Il prodotto è curato in tutti i suoi dettagli: a partire dalla confezione in cartone compostabile, fino alla sua composizione. Si tratta di un piccolo panetto […]

leggi tutto
shampoo solido myhappyflora

Come utilizzare lo shampoo solido e conservarlo al meglio

Quando ho abbracciato la filosofia zerowaste, uno dei primi passi è stato abbandonare il classico shampoo in flacone. Vediamo quali sono i vantaggi e come utilizzare uno shampoo solido Diciamo addio alla plastica Vediamo alcuni vantaggi dello shampoo solido: A seconda della frequenza dei lavaggi e del peso, può durare mesi. Essendo privo di acqua nella […]

leggi tutto

10 cose da sapere se sei a Monaco di Baviera

Ho avuto la fortuna di vivere a Monaco per 6 mesi durante il mio percorso di studi in Erasmus. E’ stata una città che ho amato per molti motivi, ma più di tutti perchè vivere li ha fatto maturare in me pensieri e consapevolezze su uno stile di vita più sostenibile che oggi condivido qui sul mio […]

leggi tutto
made in italy sostenibilità delocalizzazione

Made in Italy? Il lato oscuro della moda

Se pensiamo che siano solo i brand di fast fashion ad avere un problema di etica, trasparenza e sostenibilità, dobbiamo leggere il libro di Giuseppe Iorio. Il racconto “Made in Italy? Il lato oscuro della moda” è il titolo edito da Castelvecchi per raccogliere la testimonianza di Giuseppe Iorio, che per oltre vent’anni ha lavorato […]

leggi tutto